Responsive Menu
Add more content here...

Come Smaltire un Rifiuto Ingombrante a Roma

Lo smaltimento dei rifiuti ingombranti può rappresentare un problema per molti cittadini, specialmente se si vive in città come Roma, dove spesso non si hanno a disposizione mezzi adeguati per il trasporto dei rifiuti più voluminosi.

La buona notizia è che l’Azienda Municipale Ambiente (AMA) offre un servizio gratuito di ritiro dei rifiuti ingombranti a domicilio per i cittadini romani. Per richiedere il servizio, è possibile chiamare il numero verde AMA al 060606, attivo dal lunedì al sabato dalle ore 8.00 alle 18.00. Oppure ci si puo’ prenotare online attraverso il portale AMA. Bisogna essere in regola con il pagamento della TARI e al momento della prenotazione fornire il proprio codice utenza.

Per effettuare la chiamata è necessario fornire alcune informazioni, come ad esempio il tipo di rifiuto ingombrante da smaltire, la data in cui si preferisce il ritiro e l’indirizzo preciso di domicilio. Il servizio è gratuito per i cittadini privati, mentre per le attività commerciali è previsto un costo a seconda della tipologia e del quantitativo di rifiuti da smaltire.

Il ritiro gratuito prevede che il rifiuto debba essere lasciato in strada, androne, cortile interno o garage purchè sia accessibile dal mezzo. Per il ritiro al piano è previsto un costo aggiuntivo.

E’ possibile far smaltire gratuitamente fino a 2 Metri cubi, per un massimo di 12 ritiri l’anno. Se il ritiro dell’ oggetto è maggiore di 2 cubi c’è una spesa da affrontare secondo QUESTA TABELLA.

Come fare a capire quanto è ingombrante il proprio rifiuto? Ama ha disposto un’altra tabella consultabile a questo indirizzo. Per capire un letto matrimoniale raggiunge i 2 metri cubi, un condizionatore

Per smaltire un frigorifero o una lavatrice o un qualsiasi altro rifiuto elettronico è possibile rivolgersi al rivenditore o al produttore presso il quale è stato acquistato il prodotto, in quanto sono tenuti a ritirarlo e smaltirlo correttamente (lo prevede la legge europea convertita anche in Italia). In alternativa, è possibile contattare un’azienda specializzata nel ritiro e smaltimento di rifiuti RAEE.

In alternativa sia per i rifiuti RAEE che per altri tipi di rifiuti ingombranti abbiamo la possibilità di smaltirli nelle cosiddette ISOLE ECOLOGICHE , sempre gestite dall’ Ama, distribuite in tutta Roma. QUI LA LISTA. Si possono smaltire anche batterie al piombo, calcinacci, potature, oli vegetali e minerali ecc.

Abbiamo anche un’altra possibilità per smaltire un rifiuto ingombrante, quello di regalarlo. Se abbiamo una lavatrice, un frigorifero o altri oggetti molto grandi di difficile trasporto possiamo provare a regalarli. Ci sono tani gruppi su Facebook in cui le persone regalano oggetti grandi, in cambio le persone interessate le ritirano gratuitamente a domicilio. Uno dei piú frequentati è “te lo regalo se vieni a prenderlo ROMA“.

In ogni caso, è importante ricordare che lo smaltimento corretto dei rifiuti è un dovere civico di ogni cittadino, in quanto consente di preservare l’ambiente e la salute pubblica. Si consiglia, quindi, di informarsi sempre sulle modalità di smaltimento corrette dei rifiuti, evitando di abbandonarli in strada o in luoghi pubblici, il che costituisce una grave violazione delle normative in materia di ambiente e igiene pubblica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto