Responsive Menu
Add more content here...

Ex Enalc Hotel Ostia Storia

L’edificio chiamato “ex Enalc Hotel” è situato ad Ostia , sul lungomare, in Via Bernardino da Monticastro 1, di fronte allo spettacolare trampolino dello stabilimento Kursaal. L’ Enalc Hotel fu inaugurato nel 1959 come hotel di lusso con vista fronte mare, frequentato da molti vip del jet set internazionale: Re Farouk, Frank Sinatra, Liz Taylor, John Wayne e anche la Nazionale Italiana di Calcio prima dei Mondiali del 1970.
Progettato dall’architetto Giuseppe Berardi per l’impresa Capranera ha uno stile razionalista. Fu utilizzato anche come albergo-scuola di formazione, facente capo all’ente pubblico, oggi dismesso, dell’ENALC (Ente Nazionale Addestramento Lavoratori del Commercio). Indimenticabile il capodanno del 1960 con tanto di “Cenone e Serata danzante”, in compagnia di Corrado Mantoni come presentatore e Mina ad incantare gli ospiti con la sua incredibile voce. L’evento fa capire subito il livello in cui intende collocarsi questa struttura alberghiera.

L’albergo era provvisto anche di campi da tennis ed una piscina con acqua di mare, prelevata direttamente un chilometro e mezzo al largo della costa.

Nel 1973 il complesso immobiliare passò in carico alla Regione Lazio che ne acquisì la proprietà e la gestione. La struttura cessò la propria attività nel 1975.

enalc-hotel-foto-storica
enalc-hotel-foto-storica

Dopo la chiusura il complesso venne usato come alloggio per le famiglie sfollate a seguito della demolizione delle baraccopoli del Borghetto dei Pescatori e per le famiglie colpite dall’emergenza alluvionale dell’Idroscalo di Ostia.

enalc-hotel-ostia-1960
enalc-hotel-ostia-1960

Nel corso degli anni è stato utilizzato anche come set cinematografico, qui sono state girate molte scene della serie SUBURRA, era la casa di Aureliano (interpretato da Alessandro Borghi).

enalc-hotel-oggi
enalc-hotel-oggi
Oggi l’edificio è un polo universitario degli studi di ingegneria delle tecnologie per il mare dell’Università ROMA TRE (corso di laurea, primo del suo genere in Italia e polo di ricerca specializzato nello sfruttamento delle energie rinnovabili legate ai moti ondosi, alle correnti, al vento, ecc) legato all’Università degli Studi Roma Tre, con annesso un alloggio per gli studenti intitolato alla memoria di Giulio Regeni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto