Responsive Menu
Add more content here...

Come si vive al Torrino a Roma

Il quartiere Torrino è situato nella zona sud di Roma ed appartiene al XII municipio della città E’ stato costruito a partire dal 1976, con i primi scavi, ma ha avuto il suo piú grande sviluppo negli anni duemila. Questa zona residenziale è caratterizzata da ampie strade alberate, parchi pubblici e palazzi moderni. La sua posizione strategica, a pochi chilometri dall’EUR e a circa 18 Km dal mare di Ostia, lo rende un luogo ideale per chi desidera vivere in una zona tranquilla ma non troppo distante dai luoghi di interesse della città.

Vantaggi di vivere al Torrino

I vantaggi di vivere al quartiere Torrino sono molti. In primo luogo, si tratta di una zona residenziale tranquilla e sicura, con un alto livello di qualità della vita. Il quartiere è dotato di tutti i servizi essenziali, come scuole, supermercati, banche, farmacie, palestre (presente il VIRGIN ACTIVE in via Cina) , cinema (multisala Stardust a via di Decima) e negozi di ogni genere, e offre buone opportunità per lo svago e il tempo libero.

E’ un quartiere relativamente giovane dove si possono trovare edifici che hanno anche meno di 10 anni, anche se la grossa urbanizzazione c’è stata agli inizi del duemila. E qui presente anche il grattacielo piu’ alto di Roma la torre Eurosky di 120 metri. Alcuni attici sono di particolare prestigio, qui infatti viveva Francesco Totti insieme ad Ilary Blasi e diversi giocatori della Roma vista la poca distanza da Trigoria. Da poco anche la premier Giorgia Meloni ha acquistato una villa.

Non c’è caos, poco traffico e una buona quantità di “verde” anche se nelle vicinanze non ci sono grandi parchi o ville (la pineta di Ostia Castelfusano si trova a circa 10 Km).  Inoltre, il quartiere è ben collegato alla rete autostradale, siamo a ridosso del raccordo anulare, il che rende facile raggiungere altre zone della città o di fuori Roma.

POTREBBE INTERESSARTI : Origine del Nome ROMA perchè si chiama così la città

 

Svantaggi di viere al Torrino

Uno dei maggiori svantaggi di vivere al quartiere Torrino è la sua posizione un pochino piú decentrata. Sebbene ci siano molti mezzi pubblici che collegano il quartiere al centro di Roma, gli spostamenti possono essere un po’ più lenti rispetto ad altre zone della città. La macchina è quasi indispensabile sebbene la fermata della metropolitana, MAGLIANA oppure EUR FERMI non sia molto distante.

Inoltre, non ci sono molti locali notturni o ristoranti di alta gamma nella zona, il che potrebbe essere un limite per chi ama la vita notturna.

Essendo un quartiere residenziale piuttosto giovane non ci sono tutti i negozi a portata di mano. Non c’è una grande “urbanizzazione” di shopping. Potrebbe servire l’automobile ad esempio per ricorrere ad un ferramenta, non aspettatevi di scendere in strada e trovare tutto quello che vi serve.

E’ la storia di tutti i nuovi quartieri che hanno bisogno di molto tempo per “urbanizzarsi”, qualcuno li chiama “quartieri dormitorio” dove si torna a casa solo per dormire e si prende la macchina per andare in altre zone della città per passare la serata o i pomeriggi di festa. Tuttavia, il quartiere Torrino è circondato da molte altre zone residenziali, come Eur, Laurentina, Marconi e Ostiense, che offrono una vasta gamma di opzioni per lo shopping, il divertimento e la vita notturna.

Ad ogni modo qui nel 2008 è stato costruito uno dei piú grandi centri commerciali d’Italia, Euroma 2.

Prezzi case Torrino

la media dei prezzi delle case è cosi’ suddivisa:

  • fascia bassa da 2500 a 2900 euro per mq
  • fascia media da 2900 a 3300 euro per mq
  • fascia alta da 3300 a 4100 euro per mq

Particolari valutazioni alte per attivi prestigiosi con vista sulla città.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto